Nelle foto appena trapelate del nuovo DJI Mavic Air 2, spicca un’immagine che mostra il nome MAVIC sul fondo o sul ventre di questo nuovo drone DJI pieghevole. Questa foto indica che DJI si sta allontanando forse dal nome DJI Mavic Air in favore del nome più semplice DJI Mavic?

L’utente di Twitter @OsitaLV , un pilota di droni DJI verificato, ha pubblicato delle foto che sembrano darci una buona visione del prossimo drone di fascia media, in uscita nell’aprile 2020.

In termini di aspetto, il nuovo prodotto di Mavic continua quasi il design della generazione precedente di Mavic 2, ma il materiale della calotta è più forte e leggero, che si dice che pesa tra 430 g di Mavic Air e 907 g di Mavic Pro e leggermente più piccolo di Mavic Pro .

Sul lato della fotocamera, DJI Mavic Air 2 utilizza un gimbal a tre assi, supporta viste panoramiche sferiche da 32 milioni di pixel, aumenta la gamma dinamica per le riprese video, migliora la connettività Wi-Fi e ha un tempo di volo fino a 30 minuti.

La più grande novità però è nel controller, completamente rivisto rispetto al passato. L’attacco per lo smartphone è in cima, e non più alla base. Al centro abbiamo un tasto per passare tra le modalità treppiedi, normale e sport, e poi tasto di accensione, return to home ed un paio di altri tasti ai lati. Probabilmente ce ne saranno anche sul retro/dorso. Ad occhio non è tanto la larghezza quanto l’altezza ad essere aumentata, rendendolo un po’ meno pratico per il trasporto. Se però il comfort e la qualità di volo ne avranno guadagnato, tanto meglio.

 

 

La fonte parla anche di sensori anti-collisione, ma solo sul retro. Il drone dovrebbe inoltre essere dotato del sistema ADS-B, che gli permetterà di rilevare altri droni vicini, dotati dello stesso meccanismo, per aiutare i piloti a determinare se ci sono aerei in modo da evitare “crash” nell’aria. Di conseguenza, il nuovo Mavic è di gran lunga il drone DJI più sicuro.

Altra ipotesi è quella che uscirà sul mercato ad Aprile. Potrebbe essere vero anche se l’attuale pandemia coronavirus sta iniziando a scombussolare le economie mondiali e le capacità produttive / commerciali. Pertanto, questo nuovo drone potrebbe essere messo nel cassetto in attesa di tempi migliori. Staremo a vedere.

Nuovo drone DJI MAVIC e regolamento Europeo

Con il regolamento europeo da applicare anche in Italia a partire dal 1 luglio 2020 si aprono tre possibilità operative per il nuovo drone dal presunto nome DJI MAVIC

1) Drone già con nuova marcatura CE A1C1

Nel caso il DJI MAVIC fosse già marcato C1 potrebbe pesare fino a 900 grammi di peso e potrà essere condotto anche in vicinanza di persone non informate con possibilità di sorvolarle occasionalmente nel caso accada durante il volo. Naturalmente si dovranno rispettare gli spazi di volo riportati sulle mappe D-Flight. Essendo un drone con marcatura C1 dovrebbe già avere integrato il dispositivo di identificazione elettronica e il suo pilota per condurlo deve possedere il cosiddetto patentino online A1/A3. A nostro parere è molto improbabile che questo drone abbia già la nuova marcatura CE A1C1 a meno che non venga messo in vendita dalla seconda metà del 2020 in poi.

2) Drone senza nuova marcatura CE A1C1 con peso inferiore ai 500 grammi

In questo caso il DJI Mavic potrà volare fino al 2022 in A1C1 (poi in A3) per effetto delle Limited Open Category. Il pilota dovrà essere in possesso dell’attestato A1/A3 e al drone dovrà essere applicato il dispositivo di identificazione elettronica. Per il resto valgono le regole operative citate sopra.

3) Drone senza marcatura CE A1C1 con peso superiore ai 500 grammi

Se il nuovo DJI Mavic non avrà marcatura CE A1C1 e peserà sopra i 500 grammi potrà essere condotto in categoria A3 con il pilota in possesso di patentino A1/A3 oppure in A2 fino al 2022 se il pilota avrà conseguito il relativo certificato di competenza. Anche in questo caso obbligo del dispositivo di identificazione elettronica e rispetto delle zone di volo riportate sulle mappe D-flight.
Si vocifera l’uscita per fine aprile 2020, ed il prezzo DJI Mavic Air 2 potrebbe costare circa $ 1000.