Secondo le ultime indiscrezioni, al Mobile World Congress 2020, Nokia potrebbe presentare uno smartwatch con Wear OS, il sistema operativo per dispositivi indossabili di Google. Se vuoi saperne di più, presta attenzione che ti diremo tutto ciò che è emerso finora.

Oggi, i dispositivi indossabili sono sempre più popolari e chi altro e chi meno utilizza un braccialetto intelligente o uno smartwatch per registrare la propria attività fisica, conoscere le calorie consumate, monitorare la frequenza cardiaca, ricevere notifiche mobili, utilizzare applicazioni di terzi o pagare direttamente nei negozi dal polso.

Per soddisfare la crescente domanda degli utenti, la società di proprietà di HMD Global potrebbe preparare un nuovo dispositivo. E, secondo le ultime informazioni emerse, lo smartwatch di Nokia sarà presentato al MWC 2020 di Barcellona.

Al momento sono note solo due delle possibili funzionalità di questo dispositivo. Da un lato, si dice che eseguirà Wear OS, come suggerito dal fatto che ha ricevuto la certificazione di Google. D’altra parte, potresti avere una connettività mobile indipendente tramite eSIM.

Pertanto, se questi dettagli sono veri, ci troviamo di fronte a uno smartwatch completo con cui la società competerà con l’Apple Watch e non con un modello ibrido come quello che puoi vedere nell’intestazione di questa notizia, che è il Nokia Steel HR, un orologio ibrido lanciato nel 2017.

Oltre allo smartwatch, si dice che HMD Global sbarcherà a Barcellona con il Nokia 8.2 5G di fascia media e con un braccialetto di attività. Tutto indica che il rumoroso Nokia 9.2 PureView sarà finalmente ritardato di qualche mese, quindi potremmo non saperlo nel MWC 2020. Lasceremo dubbi il prossimo 23 febbraio, che è quando l’evento Nokia avrà luogo in fiera.