Il social network è ora una componente essenziale della nostra vita. Aziende di tutte le forme e dimensioni hanno iniziato a produrre i mezzi più accessibili. Ora proveremo a indicare sui siti Web comuni per le piccole aziende. Esiste una serie di piccole aziende che tracciano i social media per commercializzare le loro attività / servizi. Ma soprattutto queste piccole aziende non riescono o non sono in grado di fare un uso ottimale dei social network a causa della crescita della loro azienda. Esistono diverse teorie e strategie su come utilizzare i social media in modo efficace per marchi riconosciuti, tuttavia, l’argomento dei siti Web sociali viene raramente affrontato per le piccole aziende.

Il 60% delle piccole aziende promuove la propria azienda sui social network. Il 70% delle piccole aziende considera la pianificazione dei contenuti come la loro principale azione pubblicitaria e di marketing.
Il 52% dei proprietari dell’azienda utilizza i social media per affrontare efficacemente il coinvolgimento dei clienti.
Oltre il 20 percento dei titolari di aziende ha dichiarato di realizzare anche un profitto del 50% utilizzando i siti Web social.

Uno dei motivi principali della scarsa affluenza è lo scetticismo di un programma di social network, che calcola il ritorno sugli investimenti e persuade i dipendenti / le parti interessate a portare siti Web sociali. Quindi è molto importante avere a che fare con l’elefante nella stanza e verificare quanto sia prezioso il social network per le piccole aziende.

Il social networking per le piccole imprese è un ottimo modo per le aziende emergenti di costruire contatti e sviluppare una reputazione. Se aggiornati frequentemente, i siti Web sociali possono fornire risultati maggiori rispetto ai mezzi tradizionali. I social network per le piccole aziende offrono ai produttori una gamma di controllo sui materiali che devono pubblicare. Inoltre, poiché il social network è un processo di negoziazione a due vie, aiuta le aziende a identificare rapidamente di cosa stanno beneficiando. I social network per le piccole aziende aiuteranno anche a creare il passaparola, che può essere il più grande strumento per le aziende emergenti.

Social media per le piccole aziende | 10 consigli per utilizzare i social media in modo efficiente

Imposta il tuo pubblico di destinazione

Ciò aiuta le piccole aziende ad attuare di conseguenza la propria strategia di social network. Il pubblico target dovrebbe definire la fascia d’età, il sesso, la posizione, il comportamento online dei clienti, i loro interessi, interessi e gusti. Per i beni di mercato, i proprietari delle aziende possono anche rivolgersi ai clienti in base ai loro compleanni, anniversari e punti di riferimento importanti. Il pubblico svolge un ruolo estremamente importante nell’esito del targeting dei risultati. Ad esempio: un negozio locale che vende calzature non dovrebbe rivolgersi agli utenti con curiosità per l’intrattenimento. Il negozio non otterrà certamente il profitto desiderato.

Stabilire obiettivi raggiungibili

Le piccole aziende dovrebbero capire questo semplice fatto. Di solito, quando una società nuova di zecca inizia a vendere sui social network, c’è davvero l’eccitazione che sta ottenendo più del reddito previsto. Le imprese dovranno fissare obiettivi che siano positivi e avanzati. Per raggiungere gli obiettivi su una scala più ampia, le piccole aziende iniziano ad aggiornare i social feed con diversi aggiornamenti nel breve periodo. Ciò contribuisce all’apatia del consumatore dal prodotto / servizio. Ad esempio: quando un’azienda sta acquistando scarpe, non dovrebbero mirare a riparare le scarpe più grandi nella loro zona.

Scegli il mezzo giusto

Ormai tutti capiscono, i siti web social sono davvero gratuiti. Anche le campagne a pagamento possono essere eseguite a prezzi relativamente bassi rispetto ai mezzi tradizionali. È in questa situazione, spesso vediamo piccole aziende aggirare il carrozzone e costruire profili su tutte le piattaforme disponibili. La creazione di un profilo social non impedisce la nuova immagine, ma la commercializzazione aggressiva di uno nuovo su piattaforme sbagliate può far perdere ai potenziali clienti il ​​marchio. Pertanto, è una buona idea per le PMI identificare la piattaforma ideale da cui possono ottimizzare la propria impresa. Ad esempio: quando una scarpa fa nuovi tentativi di commercializzare in modo aggressivo su LinkedIn, non avrà una risposta comparabile con le promozioni su Facebook / Instagram.

Promuovi il tuo cuore Prodotti / servizi

Poiché ogni azienda è in onda sui social network, è necessario che commercializzino i prodotti / servizi del proprio cuore. In questi giorni, troviamo molte aziende che promuovono le loro soluzioni oltre a promuovere prodotti / servizi periferici, che ruotano attorno ai loro prodotti o servizi centrali. Nella stragrande maggioranza degli esempi, questa PMI non ha la capacità di soddisfare un requisito, che può essere un terribile passaparola per portare la tua azienda su piattaforme di social network. Ritorna al nostro caso; Quando un venditore di scarpe tenta aggressivamente di commercializzare al posto delle scarpe da ginnastica, è improbabile che ciò avvenga a lungo termine per l’azienda.

Crea contenuti di qualità

Ora che abbiamo identificato il mercato di riferimento,