DJI CARE REFRESH DIMENTICATA?: NO PROBLEM ECCO LA GUIDA PER ATTIVARE L’ASSICURAZIONE.

Nello specifico, vi elenco nell’ordine tutti i passaggi da eseguire all’interno del video da inviare a DJI (e validi per qualunque drone e per qualunque tipologia di DJI CARE):

1) inquadrare il drone, con batteria smontata e telecomando collegato al telefono/tablet (batteria e rc devono essere appoggiati affianco al drone);

2) mostrare il serial number (S/N) del drone;

3) accendere il radiocomando e il drone. Successivamente avviare l’applicazione (tutto questo mostrando prima il drone e poi lo schermo);

4) facendo vedere bene lo schermo, fare i seguenti passaggi:

– calibrare il compass;

– formattare la microSD;

– fare un check della IMU;

5) inquadrando sia il radiocomando che il drone:

– prendere il drone in mano e mostrare il corretto funzionamento del gimbal in tutti i suoi movimenti;

– armare i motori incrociando gli stick (NON TRAMITE APP);

– portare il drone ad un’altezza di 3/4 metri e fargli fare tutti i movimenti possibili (destra, sinistra, avanti, indietro ecc.);

6) ritornare ad inquadrare solo lo schermo:

– fare un mini-video di 3 secondi con il drone e successivamente farlo rivedere via app;

– alzare il drone fino a 20 metri rimanendo 2 secondi in hovering;

– portarlo a 200Mt di distanza e 120Mt di altezza;

7) inquadrando il radiocomando e il drone:

– ritornare al punto di partenza e farlo atterrare;

– spegnere il drone mostrando anche il radiocomando.

NB: NON BISOGNA ASSOLUTAMENTE FARE ALCUNA MODIFICA O EDITING DEL VIDEO, nessun montaggio, nessun taglio, un unico piano sequenza continuo.

DOVETE CARICARE IL VIDEO SU YOU-TUBE ed inviarlo tramite chat all’operatore DJI . Avete dopo l’approvazione in DJI, 72h da quel momento per acquistare ed attivare la DJI CARE REFRESH.

ECCO IL LINK DA SEGUIRE : PARTI DA QUI.